Sabato 14 Gennaio ore 21.15

Con Matteo Fossi: pianoforte

Matteo Marsan: voce narrante

Introduzione storica a cura di Francesco Ricci

produzione: Lo Stanzone delle Apparizioni

“La musica deve far sprizzare il fuoco dallo spirito degli uomini!” (LUDWIG VAN BEETHOVEN)

Dopo i fortunati eventi, tra musica e parole, dedicati a R. Schumann e C. Debussy, Matteo Fossi e Matteo Marsan, “omaggeranno” il genio romantico per eccellenza. Ludwig Van Beethoven incarna la nuova figura del compositore moderno: con lui l’espressione dell’interiorità dell’artista e delle sue dolorose vicende esistenziali viene in primo piano. Sperimentare, inventare, stupire e variare sul già noto erano per il grande compositore una fonte di inesauribile piacere e per noi uno spunto imperdibile per conciliare alla forma musicale una forma narrativa.

durata: 1h 10’

info e biglietti